Serre, in provincia di Salerno, dista 42 km dal capoluogo. Il centro abitato si estende su una collina alle pendici dei Monti Alburni, a 200 m di altezza sul livello del mare. Il suo territorio, attraversato dai fiumi sele e calore, è molto vasto e abbraccia numerose frazioni, tra le quali spicca Persano, la più famosa. Esistono due attendibili versioni che ci illustrano da dove, il nome “Serre”, possa provenire. Nella prima, si sostiene che esso abbia origine dal latino “sera” (spranga, sbarra per chiudere la porta), riferendosi alle colline che circondano il paese e che chiudono valli e pianure. Nella seconda, invece, si considera che il nome possa derivare dal nome degli strumenti (appunto le serre, costituite da due grossi manici congiunti da una grossa lama dentata.) con cui i boscaioli dell’epoca, disboscarono il colle per farvi nascere le loro abitazioni, prime dimore del centro abitato del paese, che, per questo motivo è conosciuto anche come “il paese delle serre”.

Guarda la gallery