Pittoresco e caratteristico comune della provincia di Matera, Rotondella sorge in posizione quasi centrale rispetto ai confini storico-geografici dell’antica regione della Siritide. Nota anche con l’appellativo di “balcone dello Jonio”, l’antica Rotunda Maris è situata in un’area abitata dall’uomo sin dal Neolitico, come attestano i ritrovamenti portati alla luce di recente. E’ documentata, poi, l’influenza che ebbe sugli abitanti di Rotondella la potente colonia magno-greca di Siris-Heraclea. Il toponimo attuale è menzionato per la prima volta in un documento ufficiale del 1261. Da vedere: la torre del carcere, ciò che rimane dell’antica torre di avvistamento fatta costruire dal principe di Salerno Ferrante Sanseverino nel 1518; attualmente è sede dell’archivio storico e della biblioteca comunale; la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, di impianto cinquecentesco e successivamente ampliata; il Palazzo Rondinelli (XVI secolo) e il Palazzo Albissini (1770).

Guarda la gallery