Posts by: Città dell'Olio

Olio e abbinamenti: una guida per orientarsi

 23 Luglio 2021

Olitalia, azienda italiana specializzata nella produzione di oli e aceti, leader in Italia nel canale Food Service, lancia sul mercato “I Dedicati” la nuova linea composta da cinque referenze specifiche per abbinamenti con piatti di pesce, carne, pasta, verdure e pizza. Realizzati in collaborazione con JRE (Jeunes Restaurateurs d’Europe) e con l’Associazione Verace Pizza Napoletana, “I Dedicati” sono pensati per facilitare e guidare il consumatore nella scelta dell’olio più indicato per esaltare al meglio il sapore e il gusto dei piatti. L’olio quindi non è più un semplice condimento, ma diventa un ingrediente fondamentale di una preparazione, in grado di esaltarne e impreziosirne il gusto. Gli oli extra vergine di oliva, infatti, non sono tutti uguali, ma ciascuno è caratterizzato da uno specifico patrimonio di fragranze e... Continua a leggere >

Al termine dell’escursione il concerto di Sara Marini “Live Torrendeadomo”

 22 Luglio 2021

Domenica 25 luglio il progetto “I Tuoi Cammini” propone un trekking con partenza dal Castello di Campello sul Clitunno (Pg) alle ore 9.30, che porterà i partecipanti alla scoperta delle emergenze culturali delle terre della Fascia Olivata Assisi – Spoleto e, grazie alla collaborazione con la rassegna Suoni Controvento, si chiuderà con il concerto di Sara Marini “Live Torrendeadomo” (Per prenotare l’escursione: Tel. 335 6468058 - ituoicammini@gmail.com - www.ituoicammini.com). La passeggiata di domenica 25 luglio, guidata da Irene Maturi guida escursionistica e turistica, partirà dal Castello di Campello Alto, uno dei due unici castelli della fascia olivata, il più antico insediamento abitato del territorio, fondato nel X sec. da Rovero di Champeaux. Tra le ombreggiate pinete in... Continua a leggere >

Falsi e poca qualità, ma il mercato dell’olio extravergine può cambiare prospettiva

 22 Luglio 2021

Riportiamo integralmente la recensione del libro Maurizio Pescari a cura di Luca Zanini sul Corriere della Sera Cambiare prospettiva. Facile a dirsi, più complesso a farsi: specie se si parla di agroalimentare in questa era di mutamenti e allarme. Provate a farlo mentre spingete il carrello in un grande supermercato. Oppure mentre vi avventurate per strade di campagna alla ricerca dei “sapori di una volta”. Cambiare modo di vedere le cose è l’impegno che Maurizio Pescari ci sprona a prendere in tempi di olii extravergine selezionati e grossolane contraffazioni, nel suo libro L’olio e gli altri ingredienti della nostra vita (Rubettino editore,... Continua a leggere >

ARISTOILPLUS

 22 Luglio 2021

Il progetto ARISTOILPLUS è un progetto di cooperazione europea co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell’ambito del programma Interreg MEDITERRANEO 2014-2020 e intende trasferire i risultati del progetto Aristoil che, oltre a creare un cluster di aziende nel settore dell’olio EVO per la promozione delle proprietà nutraceutiche dell’olio EVO, ha messo a punto degli strumenti per massimizzare il contenuto di polifenoli nell’olio ed in particolare un decalogo di buone pratiche per poter produrre un olio extravergine d’oliva salutistico, massimizzando il contenuto di polifenoli presenti nel prodotto. La strategia del progetto è articolata su più livelli, attraverso il rafforzamento delle competenze locali e nazionali... Continua a leggere >

Fausto, simbolo dell’olivicoltura sociale

 22 Luglio 2021

Si chiama Fausto e sono già in molti a considerarlo simbolo vivo dell’olivicoltura sociale nel nostro Paese. Racconta che qualcuno lo ha definito anche “custode del suo territorio”. Ha confessato di ignorarne le ragioni, visto lo stato in cui un fulmine lo ha cacciato circa cinque anni fa. L’incendio divampato dopo la caduta violenta della saetta che gli ha letteralmente squarciato il petto è stato fortunatamente domato da un provvidenziale acquazzone. Le mani gentili di una donna nel 1921 si presero cura di lui con lo stesso amore che solo le madri sanno dispensare prodigiosamente ai propri figli. Così ha... Continua a leggere >

Olio extra vergine d’oliva e tecniche di cottura

 21 Luglio 2021

L'Università di Bacellona ha valutato i principali cambiamenti nella composizione dell'olio extravergine di oliva (EVOO) durante la cottura. Un approccio foodomics basato sia sulla metabolomica che sulla lipidomica è stato utilizzato per valutare l'impatto di sei diverse tecniche di cottura, tre tradizionali e tre più innovative (Crock-pot®, Roner® e Gastrovac®), e l'effetto della temperatura e del tempo di cottura. Le cotture tradizionale sono state la cottura in padella, il fritto e il forno. Per il processo di cottura lenta, è stato utilizzato un apparecchio Crock-pot®. Per la bassa temperatura, è stato selezionato il programma "basso" e la temperatura è stata... Continua a leggere >

L’E*tra Vergine Oleoteca di Spello modello nazionale per i valori, le emozioni e i saperi del territorio

 21 Luglio 2021

Un riconoscimento che promuove a livello nazionale l’olio come alimento principale nella cucina e del nostro benessere ma anche nell’ottica della coltivazione quale tutela che guarda al paesaggio e alla cultura. L’assessora alla cultura e al turismo e coordinatrice delle Città dell’Olio Umbria Irene Falcinelli questa mattina ha consegnato a Monia Caneschi, titolare dell’E*tra Vergine Oleoteca di Spello, il primo premio del Concorso nazionale Turismo dell’Olio – categoria “Oleoteche” promosso dall’Associazione nazionale Città dell’Olio. Presenti anche il sindaco Moreno Landrini, il vice sindaco Guglielmo Sorci, l’assessore Rosanna Zaroli e Paolo Morbidoni, presidente della Strada dell’Olio Dop Umbria e Coordinatore delle... Continua a leggere >

Olio evo Dop, dalla Spagna arriva la bottiglia in rPet

 20 Luglio 2021

La cooperativa spagnola Oleoestepa, la maggiore del Paese iberico nella produzione di olio evo, ha lanciato la prima bottiglia di extra vergine Doprealizzata al 100% in plastica riciclata (rPET) da altre bottiglie. La novità è stata presentata nel formato da un litro per il consumo di massa.  Anche l’olio extra vergine di oliva prodotto nei 18 frantoi associati è il risultato ditecniche agronomiche e produttive rispettose dell’ambiente. Ora, con la nuova bottiglia da litro 100% rPet, Oleoestepa ritiene di aver fatto un passo in avanti verso un prodotto totalmente sostenibile nella sostanza e nel contenitore. Questo packaging pionieristico nel settore dell’olio d’oliva extravergine di qualità... Continua a leggere >

La Puglia diventa, sempre di più, la meta preferita dagli israeliani. Successo dell’iniziativa YESH Puglia!

 20 Luglio 2021

La Puglia diventa sempre di più, la meta preferita dagli israeliani. E’ quanto emerge dal successo ottenuto con l’evento online “YESH Puglia!” iniziativa voluta dall’Associazione nazionale Città dell’Olio con l’obiettivo di far scoprire le bellezze delle regioni italiane e dei comuni aderenti alle Città dell'Olio e nata dalla proficua collaborazione con ENIT Israele/Camera di Commercio e Industria Israel-Italia.  Domenica scorsa in diretta facebook sul profilo di Italian Lifestyle & Cuisine di fornte ad un vasto pubblico di israeliani amanti del Belpaese, ci sono stati collegamenti da Castellana Grotte, Caprarica di Lecce, Trinitapoli, Carpino, Biccari, Bitetto, Andria e Vieste, durante i quali è... Continua a leggere >

A Ficarra un frantoio diventa museo

 19 Luglio 2021

La scorsa settimana, venerdì al tramonto, a Ficarra, rivivono davanti ad una corte, proprio dietro la piazza del paese, gli antichi magazzini\frantoio del palazzo “Macalda Scaletta” oggetto di un paziente quanto certosino restauro di recupero. Qui è nato il “Frantoio Museo” dell’arte olearia locale, dell’olio di minuta. Un omaggio all'Olio e alle Tradizioni locali, che ha tante ambizioni affioranti, che vuol diventare altro, e che mira al recupero e alla difesa della cultura, soprattutto alla valorizzazione del patrimonio antropologico e culturale presente all'interno del comprensorio.   Il nuovo museo è situato nell'ex frantoio del Palazzo “Macalda Scaletta”, dietro la piazza principale del paese. Qui viene... Continua a leggere >

Al via il progetto “L’olivo gentile.Lo splendore ignorato delle ulivete”. Martedì 20 luglio webinar con Francesco Battistoni

 16 Luglio 2021

Le ulivete sono una grandissima risorsa per i nostri territori e le nostre comunità, ma spesso nemmeno lo sappiamo.  “L’olivo gentile. Lo splendore ignorato delle ulivete” è il progetto nato per aggregare e dare forza a tutte le esperienze e i progetti, grandi e piccoli, che da nord a sud promuovono attività innovative di gestione delle ulivete, ma soprattutto per favorire la nascita di nuove progettualità. Il progetto è stato ideato e promosso dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio e dal Lab Center for Generative Communication diretto dal professor Luca Toschi dell’Università di Firenze.   Gli obiettivi del progetto: da aree a rischio abbandono ad ambienti... Continua a leggere >

Puglia protagonista delle “Settimane di Promozione delle Regioni Italiane ENIT Israele 2021”

 16 Luglio 2021

Dall'Associazione nazionale Città dell’Olio nasce l'iniziativa "Settimane di Promozione delle Regioni Italiane ENIT Israele 2021”, un progetto realizzato in partnership con ENIT Israele/Camera di Commercio e Industria Israel-Italia con l’obiettivo di far scoprire le bellezze delle regioni italiane e dei comuni aderenti alle Città dell'Olio.  Domenica 18 luglio la Puglia con le sue Città dell’Olio sarà protagonista dell’evento online “Yesh! Puglia” in diretta facebook sul profilo di Italian Lifestyle & Cuisine, che ospiterà una serie di appuntamenti dedicati a cultura, storia, enogastronomia e bellezze naturali di questo territorio.  Tanti i collegamenti previsti dai territori olivetati pugliesi: ore 9:00 Castellana Grotte,... Continua a leggere >