Posts by: Città dell'Olio

Olio Extra Vergine di Oliva: qualità, genuinità, tipicità Imparare a conoscerlo e degustarlo

 17 Febbraio 2017

Dalla grande esperienza di oltre 30 anni, ONAOO, la più antica scuola di assaggiatori di olio d’oliva, porta a Roma il “Corso Divulgativo di Assaggiatori di Olio d’Oliva”, per guidarvi alla scoperta di uno dei principali protagonisti della cucina mediterranea. Un ricco patrimonio di storia, tradizioni e sapori, in compagnia di assaggiatori professionisti: un’esperienza unica per avvicinarsi alla conoscenza dell’olio di oliva, a riconoscere le qualità e un'opportunità per mantenersi in costante allenamento con l'assaggio. L’approccio all’assaggio dell’olio di oliva, con il riconoscimento di pregi e difetti, è spesso accompagnato da un desiderio di saperne di più. Il corso, in... Continua a leggere >

Olio italiano: boom di esportazioni nell’Europa orientale, da 7mila tonnellate a oltre 12mila

 17 Febbraio 2017

L'olio extravergine d'oliva italiano piace sempre di più ai consumatori dell'Est Europa, un'area stando agli ultimi dati diffusi da Assitol, l'Associazione italiana dell'industria olearia, fra le più promettenti per l'export di olio extravergine di oliva Made in Italy. Per Assitol - che ha rielaborato i dati Istat del 2016 raffrontandoli con gli scambi registrati due anni fa - a crescere maggiormente sono stati soprattutto: la Slovacchia, con un aumento record del 103%; la Lettonia (+40%) e l'Ucraina (+63%). Altri mercati, invece, vivono un consolidarsi di una tendenza già in atto, sempre con il segno ''+'': come Repubblica Ceca (30%), Ungheria... Continua a leggere >

“DOP per l’olio della Ciociaria? Un miraggio”. Ne parliamo con Anthony Astolfi consigliere nazionale dell’Associazione nazionale Città dell’Olio e vicesindaco di Boville Ernica

 17 Febbraio 2017

“Nonostante l’ottima qualità dell’olio che produciamo in provincia di Frosinone, la DOP per l’olio extravergine ciociaro è un traguardo molto difficile”. Non usa mezzi termini, Anthony Astolfi consigliere nazionale dell’Associazione nazionale Città dell’Olio, vicesindaco e assessore allo Sviluppo economico di Boville Ernica che non nasconde l’amarezza per il mancato riconoscimento di quella che sarebbe la quinta DOP della Regione Lazio al fianco di Sabina, Canino, Colline Pontine e Tuscia. Un percorso quello verso questo importate riconoscimento che nonostante gli sforzi fatti, per il momento non sembra offrire sbocchi. “Qualche passo avanti è stato fatto - spiega Astolfi - con la... Continua a leggere >

Campania, ‘maglia nera’ per obesità. La Dieta Mediterranea può essere uno scudo?

 16 Febbraio 2017

In un interessante articolo di Panorama emerge che i pediatri di famiglia della provincia di Napoli hanno costituito un gruppo di lavoro denominato 'Dieta mediterranea in pediatria' in cui si discute di obesità infantile e di come prevenirla.  Professori, medici ed esperti del settore si sono confrontati sui dati della Campania, 'maglia nera' con un bambino su 2 che ha problemi con la bilancia. Il 13,7 % dei bimbi è obeso, con il rischio di incorrere in gravi patologie. Dati che hanno generato un allarme nel mondo della pediatria italiana, tale da riflettere sulle possibili cause, ma anche sulle soluzioni.... Continua a leggere >

I primi spaghetti: chi li ha cucinati?

 15 Febbraio 2017

I primi spaghetti erano chiamati “vermicelli”, e da secoli si discute se siano stati inventati dai cinesi o dai siciliani: oggi si ritiene che si siano diffusi indipendentemente, in entrambe le aree geografiche. Quello che invece è certo è che a portare in Sicilia l’usanza di cucinare pasta secca sono stati gli Arabi. Una delle prime testimonianze scritte sui vermicelli secchi commestibili risale infatti a una sorta di “guida turistica” arabo-siciliana del 1154. Prima di allora c’era la tradizione, tutta romana, di mangiare pasta fresca, come la lagana, una specie di grande lasagna: una sfoglia di farina di grano impastata... Continua a leggere >

Enolitech 2017: l’innovazione per la filiera dell’olio e del vino

 15 Febbraio 2017

Crescono le richieste di iscrizioni a Enolitech 2017, che a metà gennaio fa registrare un +20% di domande da parte di aziende italiane ed estere. Alla manifestazione internazionale della tecnologia innovativa applicata alla filiera del vino e dell'olio, che si terrà dal 9 al 12 aprile a Verona, è inoltre ampliato del 10% il padiglione dedicato, che raggiunge quasi i 9.000 metri quadrati di superficie espositiva coperta. "L'incremento consolida un trend positivo che dura da anni e ci permette di aprire con un bilancio positivo la ventesima edizione del salone internazionale delle attrezzature e delle tecnologie per le filiere del vino e dell’olio di oliva" – spiega Giovanni... Continua a leggere >

Ad Imperia i corsi per assaggiatori d’olio e “maestri di frantoio”

 15 Febbraio 2017

Dai banchi alle aziende agricole, per capire come funziona il mondo produttivo, come si gestisce un frantoio, una cantina, per diventare assaggiatore d’olio. L’alternanza scuola-lavoro all’Istituto Ruffini di Imperia, polo della formazione agroalimentare, non avviene sulla carta per rispettare un obbligo. Gli studenti scelgono questo indirizzo perché credono in un futuro nel mondo delle produzioni locali: un’attenzione confermata dai dati economici del settore dall’ultimo studio di Coldiretti (nel 2016 il settore agricolo ha visto crescere del 12% la quota di under 35; in Liguria, le aziende under 40 attive registrano nel 2016 un +2% rispetto al 2015, a Imperia +4,3%).... Continua a leggere >

L’attacco al territorio e all’agricoltura contadina mette a rischio il primato delle eccellenze Dop e Igp

 15 Febbraio 2017

Nella scorsa settimana è stato presentato il 14° rapporto sulle Eccellenze agroalimentari, dop, igp e stg, italiane e i media, in particolare giornali e periodici del settore, lo hanno pubblicato, - chi interamente e chi in parte - senza alcun commento. Il rapporto mostra un quadro altamente positivo e lo fa con una serie di numeri, significativo quello delle 814 Indicazioni geografiche, che segna un primato dei territori italiani e delle loro eccellenze alimentari, vini compresi.  I primi al mondo e neanche ci facciamo caso. Certo per noi è normale esserlo, vista la storia della ruralità diffusa in questo nostro... Continua a leggere >

Grande successo a Bucchianico per il primo incontro informativo dedicato all’olivicoltura promosso dall’associazione di frantoiani A.F.E.P.O.

 13 Febbraio 2017

Si è svolto sabato 11 febbraio a Bucchianico in provincia di Chieti in una sala piena di aziende agricole, frantoi, hobbisti ed appassionati, il primo incontro informativo organizzato dall'Associazione A.F.E.P.O. con il patrocinio del Comune di Bucchianico e la collaborazione della Pro Loco "San Camillo de Lellis". Incontro che ha avuto come argomenti "La difesa dell'olivicoltura ed il rilancio della produzione olivicola", oggi più che mai importanti per non far "morire" il settore olivicolo e per evitare l'abbandono e la poca cura degli olivi. Moderatore dell'incontro Antonio Cavallucci, Vice-presidente dell'Associazione À.F.E.P.O che ha dichiarato: "Siamo soddisfatti del risultato ottenuto, delle... Continua a leggere >

Torna il CONTEST FOTOGRAFICO #OlioCapitale

 13 Febbraio 2017

Dopo il successo della prima edizione torna il CONTEST FOTOGRAFICO #OlioCapitale promosso dall’Associazione nazionale Città dell’Olio in occasione del Salone degli Oli Extra Vergini Tipici e di Qualità di Trieste. Possono partecipare al contest soltanto le aziende delle Città dell’Olio che dal 4 al 7 marzo saranno a Trieste tra gli espositori della fiera. Per partecipare al contest #OlioCapitale le aziende dovranno fare o recuperare fotografie scattate nel loro Comune - Città dell’Olio. Sono ammesse solo le fotografie che raccontano il mondo dell’olio (es. paesaggi olivicoli e olivicoltori al lavoro, dettagli di oliveti e olive, momenti della raccolta o della... Continua a leggere >

Ricerche lo dimostrano: solo il vetro preserva l’olio

 11 Febbraio 2017

Gusto, salute e ambiente vincono con il vetro. Per vino ed olio, due prodotti iconici del Made in Italy, il vetro, soprattutto quello scuro per l'extravergine, rappresenta un packaging insostituibile per mantenere inalterato il sapore, per evitare ossidazioni, per proteggere i preziosi antiossidanti e per salvaguardare l'ambiente, perché la bottiglia di vetro in quanto riciclabile rappresenta un buon esempio di economia circolare. A decretare il vetro come "veste" ideale per il vino e l'olio due ricerche realizzate dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dell'Università di Pisa e dal Dipartimento di Scienze e Innovazione tecnologica dell'Università del Piemonte Orientale... Continua a leggere >

Passatina di zucca gialla con la Gentile di Larino

 10 Febbraio 2017

Questa settimana abbiamo scelto per voi un piatto molto gustoso e particolarmente adatto alla stagione invernale, esaltato dall’abbinamento con la cultivar Gentile di Larino del Molise. PASSATINA DI ZUCCA GIALLA CON FINFERLI  E PANE CROCCANTE Ingredienti 600 gr di polpa di zucca gialla 1 scalogno 1 porro 400 gr di finferli olio cultivar Gentile di Larino del Molise mazzetto aromatico vino bianco sale e pepe q.b. Tostate in pentole con un filo do olio evo lo scalogno e il pollo tagliato  a bronoise e aggiungeteci la zucca gialla . Ricoprite la zucca con due mestoli di brodo vegetale e mandate... Continua a leggere >