Posts by: Città dell'Olio

Puglia, Sicilia e Toscana sul podio della 14° edizione di BIMBOIL

 05 Luglio 2016

Il Premio Nazionale Bimboil 2015-2016, il programma di educazione alimentare promosso dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio e rivolto alle scuole primarie, che quest'anno ha coinvolto 74 scuole distribuite in 60 comuni, per un totale di 379 classi partecipanti, 6596 bambini, ha i suoi vincitori. E’ nuovamente la Puglia a conquistare il gradino più alto del podio grazie alla classe 5 C dell’Istituto Comprensivo Perotti-Ruffo di Cassano delle Murge (BA) che si aggiudica la medaglia d'oro per l’originalità e l’innovazione della tecnica utilizzata, per la completezza e aderenza al tema dell’elaborato. Il secondo posto va alla Sicilia e precisamente alla classe 1°... Continua a leggere >

Nasce l’Oleoteca regionale ligure

 05 Luglio 2016

  L'Oleoteca regionale ligure è una realtà. A gestirla sarà l’associazione "Da 0 a 2000 in meno di un'ora" impegnata nella valorizzazione dell'olio di Liguria e delle peculiarità dell'agroalimentare della Regione.  "Riconosciuta a questo territorio, al di là dei confini geografici e amministrativi, una leadership nel settore dell'olivicoltura” Enrico Lupi presidente delle Città dell’Olio "Abbiamo scelto questo slogan - spiega il presidente Pierluigi Rinaldi - perchè il nostro territorio è l'unico che ci può portare dalla pesca del mare alle piste da sci in così poco tempo, attraversando delle fasce di produzione che vanno dagli ulivi, ai vigneti, ai fiori, agli... Continua a leggere >

Lotta alla contraffazione agroalimentare sul web

 05 Luglio 2016

Cresce l’impegno del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali nella lotta alla contraffazione. Da un incontro tra i vertici nazionali e internazionali di Alibaba Group, rappresentati dal responsabile per la proprietà intellettuale Matthew Bassiur e dal country manager Rodrigo Cipriani Foresio e il Capo dipartimento dell’ICQRF Stefano Vaccari, è emersa la volontà di rafforzare l’accordo di tutela per la protezione dell’agroalimentare italiano estendeno la protezione ad altre piattaforme di commercio elettronico del gruppo, comprese quelle B2C che solo in Cina contano 423 milioni di clienti registrati. L’obiettivo è tutelare i consumatori negli acquisti online e i marchi, con particolare attenzione... Continua a leggere >

Legge Lodolini: perchè siamo contrari

 05 Luglio 2016

“Una proposta che mette a rischio la nostra storia in base ad un principio di razionalizzazione della spesa che finirà per cancellare il 70% dei comuni e con essi la loro identità fatta di persone, tradizioni e cultura, che sono il “valore aggiunto” dei nostri territori e delle nostre produzioni agroalimentari”. Sono le parole con le quali in una nota ufficiale la Giunta dell’Associazione nazionale Città dell’Olio prende le distanze proposta di legge Lodolini sull’obbligatorietà delle fusioni dei comuni al di sotto dei 5000 abitanti. “L’identità a cui facciamo riferimento - scrivono le Città dell’Olio - è alla base del... Continua a leggere >

Extra vergine? L’uno non vale l’altro

 05 Luglio 2016

Non sapete come scegliere il vostro extravergine?  Questa è la guida che far per voi Tra le eccellenze made in italy più contraffatte è in pole position. Naturalmente stiamo parlando dell’olio extra vergine d’oliva. Come sceglierlo - puntando sulla qualità senza essere truffati - ve lo diciamo noi.  Basta che seguiate queste poche regole importanti, suggerite da greenme.it. Non fidatevi di oli che costano poco Se sono in vendita per pochi euro, non sono di qualità eccellente. Leggete attentamente le etichette Le etichette devono essere leggibili, chiare e indelebili. Devono inoltre riportare marchio, luogo di produzione, processo produttivo, caratteristiche del... Continua a leggere >

Lo sapevate che?

 05 Luglio 2016

Il mondo dell’olio è pieno di sorprese. Per voi abbiamo deciso di mettere in fila tante piccole curiosità che riguardano l'oro verde, legate alla classica domanda “Lo sapevate che?”. Divertitevi a scoprire quello che non trovate nei libri di scuola ma che vive tra storia a leggenda. La Pianta di origine dell'ulivo (olea-europea) è l'Oleastro e i primi ritrovamenti di foglie fossili risalgono a circa un millennio di anni fa. Secondo la mitologia greca fu la dea Atena a piantare il primo albero di ulivo e per i Greci esso era considerato una pianta tanto sacra (simbolo di forza, di... Continua a leggere >

Olio d’oliva una passione che vive nei secoli

 05 Luglio 2016

Le origini dell’olio sono antichissime. Ricerche archeologiche recenti hanno permesso di collocare la probabile nascita della pianta d’olivo in Israele, nei pressi della città di Haifa, a seguito del ritrovamento di alcune tracce risalenti al V millennio a.C. Ma fu lungo le coste sud-orientali del Mediterraneo che l’olivicoltura visse la sua stagione più prospera grazie anche alla spinta data dalla Grecia (pur senza dimenticare altre importanti realtà produttive come la Siria, la Palestina e la Turchia), che proprio nell’olio trovò la fonte primaria della sua prosperità commerciale, valorizzandone e diffondendone il consumo tra i suoi abitanti. [gallery ids="284,285,287"] A partire... Continua a leggere >

Detti e proverbi sull’olio

 05 Luglio 2016

  L’olivo nella cultura popolare ha sempre ispirato detti e proverbi che sono entrati a pieno titolo nel nostro modo di esprimerci e sono diventati metafore di vita. Quanti di voi hanno sentito dire che "l’olio come la verità torna sempre a galla"? Vi è mai successo di sentire elogiare le proprietà salutistiche dell’olio con espressioni come questa: “Dolori, olio dentro e olio fuori”. C’è poi un antico proverbio umbro che a proposito di proprietà taumaturgiche e rimedi magici suggerisce cosa fare e cioè “Ungi e frega, ogni male si dilegua”. La nostra carrellata di detti popolari per ora si ferma... Continua a leggere >

Olio extra vergine, un ottimo alleato contro il diabete

 05 Luglio 2016

Forse non tutti sanno che l'olio extra vergine di oliva è un potentissimo alleato contro le complicazioni del diabete. Tiene, infatti, a bada i picchi di glicemia (concentrazione di zucchero nel sangue e nelle urine) che possono verificarsi dopo i pasti, soprattutto quelli che contengono molti carboidrati. È quanto emerso da uno studio condotto dai ricercatori dell'Azienda ospedaliera universitaria Federico II di Napoli su pazienti affetti da diabete, pubblicato sulla rivista Diabetes Care, ha dimostrato che aggiungere l'olio extravergine agli alimenti riduce le impennate post-prandiali della glicemia e può contribuire a proteggere i pazienti dalle complicazioni cardiovascolari e microvascolari del... Continua a leggere >

Brexit e Dieta Mediterranea

 05 Luglio 2016

La svalutazione della sterlina tra gli effetti più immediati della Brexit porterà con sé un aumento del costo dei cibi made in Italy. Vino, pasta, ortofrutta e formaggi che tanto piacciono agli inglesi, sono tra gli alimenti della Dieta Mediterranea più a rischio. Cioè più esposti al caro prezzi. Non fa eccezione il nostro olio. L’export di olio d’oliva è stato nel 2015 pari a  57 milioni di euro ed ha già fatto registrare un aumento del 14% nel 2016. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti secondo cui la Brexit costringerà gli inglesi a cambiare la propria alimentazione... Continua a leggere >

La Dieta Mediterranea rispetta l’ambiente

 05 Luglio 2016

  Presentato al Parlamento europeo il Rapporto 2016 sulla "Sostenibilità delle carni in Italia" che conferma "il valore di un'alimentazione varia, equilibrata e rispettosa dell'ambiente". "Consumare carne con equilibrio all'interno di una dieta alimentare Mediterranea non ha conseguenze negative sulla salute, né sulla sostenibilità ambientale ed economica". Paolo De Castro, coordinatore del Gruppo S&D in Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, ha commentato così le conclusione del rapporto 2016 sulla "Sostenibilità delle carni in Italia" presentato nella sede dell'Europarlamento dall'Associazione carni sostenibili. De Castro ha sottolineato che il "modello produttivo delle filiere zootecniche, soprattutto italiane, si avvicina molto ad un modello... Continua a leggere >

Nasce il Marchio MedDiet

 05 Luglio 2016

  Un vero e proprio certificato di qualità della Dieta Mediterranea, guadagnato sul campo dai ristoranti che rispondono ai requisiti imposti da preciso disciplinare. E’ il Marchio MedDiet l’ultima iniziativa in ordine di tempo realizzata da “Mediterranean Diet and enhancement of traditional foodstuff - MedDiet” il progetto strategico finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013 per promuovere e valorizzare la Dieta Mediterranea, riconosciuta Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’Unesco nel 2010. Un’azione molto importante che ha lo scopo di sensibilizzare i ristoratori. Un progetto pilota condotto per il momento solo su 23 ristoranti della Provincia di Imperia... Continua a leggere >